Tag

, , , , , ,

Nella convocazione dell’assemblea l’amministratore ha scritto a tutti che non ho pagato le spese. Ho sentito che c’è una sentenza che dice che non può farlo: posso denunciarlo per diffamazione?

Buongiorno,
probabilmente lei si riferisce alla sentenza 4364 della Cassazione, con cui la Consulta ha appena confermato la condanna (di un Tribunale di Messina) dicomminata ad un amministratore che aveva affisso in un luogo pubblico (davanti all’ascensore) un avviso nel quale riportava i nomi dei condomini morosi. La Corte di cassazione ha cioè ritenuto che sia diffamatorio rendere pubblico i nomi dei condomini morosi.
Attenzione però: da quanto dice non sembra essere il suo caso, perchè immagino che la lettera di convocazione sia stata indirizzata solo ai condomini, ovvero a persone che possiedono un interesse legittimo a conoscere i nomi dei condomini morosi.
Naturalmente quanto detto non vale se lei risulta in regola con i pagamenti, perchè in questo caso si tratta di diffamazione a prescindere dai destinatari dei condomini.

Infine vale la pena di segnalare, a questo proposito, che la recente Riforma del condominio prevede (nel novello art. 63 c.p.c) l’obbligo per l’amministratore di “comunicare ai creditori non ancora soddisfatti che lo interpellino i dati dei condomini morosi.”

Teseo Parolini
https://studio-pieffe.com/
Amministrazione condominiale a Monza e Brianza

Annunci