Tag

, , ,

Buongiorno,
nel mio condominio hanno appena finito di rifare il tetto, ma i lavori, secondo me e un gruppo nutrito di altri condomini, non sono stati fatti a regola d’arte. Come possiamo contestarli? Dobbiamo mandare una raccomandata all’amministratore o all’impresa esecutrice? Possiamo bloccare il pagamento dei lavori?

Buongiorno,
normalmente è compito del Direttore dei lavori valutare se un lavoro è stato eseguito a regola d’arte e, se previsto, rilasciare il certificato di regolare esecuzione dei lavori. Se non si ha fiducia nel Direttore dei lavori (perchè appartenente all’impresa esecutrice o comunque ad essa collegata), resta comunque compito di un tecnico contestare la bontà dei lavori, e quindi occorre far approvare la sua relazione dall’Assemblea, che, se previsto dal contratto, può anche trattenere l’eventuale trattenuta di garanzia o rifiutarsi di liquidare i lavori. Naturalmente l’operazione è molto semplificata se l’amministratore si fa portatore del vostro punto di vista.

Teseo Parolini
338 99 435 89