Buongiorno amministratore,
nel mio condominio vogliono rifare il tetto, ma dato che i lavori comprendono anche un mio terrazzino mi chiedono di pagare quasi il 20% del lavoro.
E’ possibile?


Buongiorno,
da quanto dice,  immagino che il suo terrazzino faccia anche da copertura ai piani di sotto (e quindi è ciò che si chiama un lastrico solare).
In questi casi l’articolo 1126 del codice civile prevede espressamente che chi ha l’uso esclusivo di un lastrico solare deve pagare 1/3 dei costi di manutenzione straordinaria, mentre gli altri 2/3 sono pagati da quei condomini le cui proprietà sono coperte dallo stesso lastrico solare, compreso lo stesso condomino che ha l’uso esclusivo del terrazzino e che ha l’appartamento sotto al terrazzino.
In altre parole devono partecipare a 2/3 delle spese tutti i condomini le cui proprietà sono coperte dal lastrico solare totalmente o in parte. In quest’ultimo caso la partecipazione alle spese va riparametrata alla porzione di piano effettivamente coperta dal lastrico (Cassazione 1451/2014).
Attenzione: l’art. 1126 si riferisce solo alle spese strutturali di copertura (quindi per esempio non ai parapetti, a meno che l’intervento su questi non sia necessario per intervenire sulla copertura).
Infine, gli stessi criteri che guidano la ripartizione delle spese, guidano anche la ripartizione dei costi di risarcimento di un eventuale danno dovuto alla mancata manutenzione del lastrico solare.

Teseo Parolini
https://studio-pieffe.com/
Studio Pieffe: l’amministratore condominiale
a Bellusco, Bernareggio, Carnate, Vimercate e Arcore.

 

 

Annunci